I 5 errori da evitare nel trading online

Quando si effettua il trading online ci sono diversi errori che vengono compiuti che non permettono di ottenere dei buoni profitti. Ecco quelli che sono i più comuni e che devono essere evitati.

1. Il portale non ideale

Quando si parla di fare trading online, il concetto di guadagno viene associato immediatamente a questo genere di proposta offerta dal web.

Guadagnare col trading online rappresenta una ghiotta occasione che spinge le persone a sfruttare tale opportunità e proprio questo risulta essere il primo errore: la fretta risulta essere una cattiva consigliera che spinge un investitore ad iscriversi su un portale non idoneo per questo genere di operazione.

La scelta affrettata del portale può portare a:

  • effettuare la registrazione su un sito web truffaldino;
  • perdere il capitale investito;
  • furto dei dati personali.

Tutti questi pericoli potranno essere evitati grazie ad una scelta attenta del sito web che permette di effettuare il trading online.

2. Il non informarsi sulla storia dei valori del portale

Molto spesso un investitore novizio cerca di abbozzare delle strategie di trading online ma ecco che, ancora una volta, si effettua un errore che consiste non solo nel non impostare nel dettaglio la propria tecnica di trading, ma anche di non informarsi sulle notizie che riguardano quel tipo di valore preso in considerazione.

Quindi non leggere le informazioni e non studiare i grafici per impostare una strategia potrebbe essere sinonimo di:

  • errori gravi negli investimenti;
  • confusione mentre si effettuano le operazioni;
  • perdita della voglia di continuare a sfruttare il trading online.

3. Trading online demo: ignorarlo è sbagliato

Quando si leggono le guide su come fare trading online, spesso si sente parlare delle opzioni binarie demo.

Poche volte però si sfrutta questa particolare opportunità, che consiste semplicemente nel trading di opzione binarie che non comporta l’investimento di denaro reale, ma solo virtuale.

Il trading online demo riesce a spiegare, direttamente sul campo, come fare trading online ovvero permette di imparare a sfruttare il broker online senza che vi possano esserci errori.

Sarà quindi necessario adoperare questa versione in modo tale che si sia in grado di evitare situazioni similari a quelle precedentemente indicate.

4. Il non capire quando smettere

Col trading opzioni binarie il guadagnare riesce a ingigantire la voglia di aumentare il profitto: questo stato euforico comporta l’impossibilità di riuscire a mettersi dei paletti ben precisi.

In questo caso si vive una situazione similare alla dipendenza del gioco d’azzardo: indipendentemente dagli esiti degli investimenti, l’utente non riesce a capire quando smettere di sfruttare il portale broker.
Questo comporta inevitabilmente:

  • alienazione;
  • dipendenza similare al gioco d’azzardo;
  • rischio di perdita di capitali composti da somme di denaro elevate.

Pertanto l’investitore deve essere in grado di impostare una soglia massima di investimento, una di guadagno e una di perdita: appena si giunge a uno di questi limiti è opportuno lasciare, almeno momentaneamente, il sito di trading.

5. Il poco impegno

Il trading online deve essere visto come un vero e proprio mestiere, soprattutto quando si investono somme di denaro elevate. Il sottovalutare questo dato comporta il rischio di perdere l’intera somma di denaro investita.

Sarà quindi necessario informarsi sempre sul trading, seguire video lezioni ed imparare ad operare in ogni situazione, anche durante quella maggiormente complessa, cercando ovviamente di impegnarsi al cento per cento in ogni operazione che si intende svolgere.

 

Altre guide e consigli sul trading

Spread trading: strategie di investimento Cos’è lo spread trading? Se alla maggior parte della gente la parola spread fa subito pensare a un numero a tre cifre, che corrisponde alla differenza tra Btp e Bund (attualmente sui 200 - 300 punti base), a chi ha familiarità con il trading online ricorda tutt'altra cosa.Stiamo ovviamente alludendo agli hedge fund. Con l’espressione spread tr...
Metodo overlap trading Cos’è il metodo overlap trading? Da quando vengono trattati gli strumenti finanziari, le grandi società quotate in Borsa hanno cercato dei modi per sottrarre soldi ai piccoli investitori. Una delle tecniche più famose è quella di sfruttare l’impennata d’apertura.In pratica si apre il titolo con un grosso ordine di acquisto o di vendita e appen...
Opzioni binarie intervallo semplice e ad alto rendimento Opzioni binarie intervallo: di cosa si tratta? Generalmente con le opzioni binarie è possibile ottenere payout fino all’85% dell’investimento effettuato. Non tutti sanno però che con il trading binario è possibile ottenere un payout pari al 200% dell’investimento. Vediamo come.Quando si opera con opzioni binarie di tipo Intervallo, il broker i...
Trading su Betfair: Di cosa si tratta? Come farlo? Il trading sportivo su Betfair Il trading sul calcio è ormai sinonimo di trading su Betfair, la società inglese che ha lanciato il Betting Exchange a livello mondiale. Essendo l'inventore di questa nuova metodologia, è chiaro che Betfair possiede sia le conoscenze che le infrastrutture tecnologiche che consentono ai trader di poter fare investimen...
Trading ETF: di cosa si tratta? Cosa vuol dire fare trading EFT? Gli Exchange-Traded Funds (ETF) sono una particolare categoria di fondi d'investimento mobiliari aperti a gestione passiva, che mirano a replicare un determinato indice di mercato. L’indice in questione può essere: azionario, geografico, obbligazionario o settoriale.Nati una decina di anni fa negli USA, gli EFT...
Investimenti finanziari sicuri