Azioni Google, come fare trading?

Azioni Google valore: dalla quotazione al trading online

Google è una delle maggiori aziende statunitense e mondiali, il principale operatore nell’ambito dei servizi online, dalla ricerca ai servizi di posta elettronica, cui si aggiungono le attività legate alla pubblicità online. Si tratta di una impresa fondata nel 1998, ma è stata quotata nel Nasdaq solo nell’agosto del 2004, un esordio accolto con grande apprezzamento dagli investitori.

In appena un anno il valore delle azioni Google si è pressoché triplicato, passato da 100 a 300 dollari. Durante gli ultimi anni il titolo Google è stato protagonista di un altro grande incremento, toccando a fine 2013 quota 1118,40.

Trend azioni Google

La tendenza del titolo è complessivamente rialzista, date le elevate potenzialità di questa impresa, ed è facile prevedere un ulteriore sviluppo in senso positivo delle sorti della regina delle ricerche Web. Ma veniamo alla nostra questione centrale: è possibile fare trading con le azioni Google?

Per poter eseguire interventi di trading online sulle azioni Google è necessario impiegare una delle maggiori piattaforme di trading online presentate da broker forex. La scelta del broker giusto è tutt’altro che semplice e immediata, sono numerosi infatti gli operatori che intervengono in questo settore. Sulla scelta del broker migliore abbiamo già dedicato un precedente approfondimento.

Azioni Facebook comprare e investire con il trading online

Nel novero delle imprese del Web che hanno conosciuto negli ultimi anni una grande ascesa ricordiamo anche il colosso social Facebook. Il titolo azionario di Facebook è infatti quotato nel Nasdaq dal maggio 2012, anche se non ha conseguito subito significativi benefici da questa scelta, nel corso dei primi mesi abbiamo avuto addirittura una perdita di valore. Negli ultimi mesi però si è prodotto un trand rialzista.

Azioni Twitter, il mercato del trading

Non possiamo poi sottovalutare il titolo Twitter, noto servizio di social networking che dal 7 novembre 2013 è entrato in borsa con la sigla TWTR. È stato quotata nel New York Stock Exchange realizzando un importante successo nell’ambito delle quotazioni. Durante la prima giornata borsistica abbiamo assistito a un incremento percentuale del titolo dell’oltre il 70%.

La selezione dell’asset su cui puntare è indubbiamente un fattore importante per il trader, ma non è l’elemento esclusivo. Una strategia vincente deve considerare diversi elementi, tra cui, non ultimo, la gestione del rischio, la considerazione dell’impatto che ha il fronte emotivo e molti altri aspetti. Una questione che abbiamo trattato in un altro approfondimento.

Azioni Google