Come fare trading binario

Come fare trading binario: perché scegliere le opzioni binarie

Le opzioni binarie sono la formula più semplice e sotto molti punti di vista redditizia per chi muove i primi passi nel mondo del trading online. Cerchiamo di comprendere quindi i passaggi chiave per divenire operativi e fare trading online in modo vincente.

Le opzioni binare, a dispetto di altre forme di trading, permettono di guadagnare in base a una semplice previsione di mercato in rapporto a un asset. Se questa si rivela corretta (opzione binaria “in the money”, mentre se l’investimento non va a buon fine si dice “out of the money”) il trader, ovvero l’investitore, può conseguire un profitto pari, in media, al 75% del capitale oggetto dell’investimento.

Facendo del trading con il petrolio, ad esempio, si può investire prevedendo quale sarà l’andamento del prezzo del petrolio al barile in un certo momento. Un risultato possibile solo a condizione di conoscere ed essere aggiornati sui vari fattori (politici, economici, eccetera) che determinano le fluttuazioni di mercato.

Fare trading da casa

Le opzioni binarie sono composte da un insieme di fattori, anzitutto l’asset, ossia il titolo considerato nella previsione. Sono degli asset le materie prime, le coppie di valute, azioni, indici azionari, eccetera. Va poi preso in esame il capitale da impiegare per l’acquisto dell’opzione.

Dovremo quindi esplicitare la nostra previsione. Il trader è infatti chiamato a scegliere se il prezzo dell’asset, al momento della scadenza, sarà maggiore o inferiore rispetto a quello attuale, oppure se si troverà all’interno di un certo intervallo di prezzi. Vogliamo precisare comunque che, in realtà, le tipologie di opzioni binarie sono: Opzione binaria Alto/Basso (Above/Below); Tocca o no (One Touch); Intervallo (Boundary).

Il rendimento è invece la percentuale, computata rispetto alla somma investita, assicurata al trader qualora la sua previsione si riveli corretta. Un aspetto importate, proprio come la scadenza, ossia l’intervallo entro il quale si deve produrre la previsione. Vi sono opzioni binarie con scadenze a 60 secondi, ma si può arrivare fino a scadenze mensili. Un dato è comunque evidente, tanto più è ridotto l’intervallo, tanto più in fretta si possono eseguire le transazioni.

Trading binario

Per investire in opzioni binarie è indispensabile l’intermediazione di un broker, la società proprietaria della piattaforma di trading che, a sua volta, permette al trader di compiere numerose operazioni e monitorare l’andamento del mercato. Il broker prende quindi in carico gli ordini del trader e stabilisce i margini di profitto e i costi associati alle operazioni stesse.

Il broker migliore è quello che sì fornisce un valido rendimento, ma sa anche assicurare la massima affidabilità (per operare nel nostro Paese è necessaria l’autorizzazione della Consob). Per maggiori informazioni sulla scelta del broker, aspetto da curare con attenzione nell’ambito della questione ‘ Come fare trading binario ’, vi rimandiamo a un nostro precedente approfondimento.

come fare trading binario