Come fare trading sulle opzioni binarie: la guida completa

Opzioni binarie: le differenze con gli altri tipi di trading

Nel complesso panorama del trading spiccano le opzioni binarie (trading-binario.it). Non perché sono più profittevoli della “concorrenza” ma semplicemente perché presentano alcune caratteristiche peculiari. La risposta alla domanda “come fare trading di opzioni binarie” ha molto a che fare con il discorso delle “differenze”.

Il trading, che sia di valute o di materie prime o di azioni, segue sempre lo stesso meccanismo. Per produrre un guadagno, è necessario acquistare un asset a un prezzo e rivenderlo a un prezzo superiore. Lo strumento attraverso il quale si genera il profitto è, molto banalmente, quello della compravendita.

Il principio che sta alla base delle opzioni binarie è molto diverso. Così diverso da farle apparire quasi come un’attività legate all’azzardo. Ovviamente di azzardo non c’è – o almeno non ci dovrebbe essere – nulla.

Il fatto è che quando si investe nelle azioni non si investe in un asset ma in un evento. Se per esempio si è “puntato” sull’aumento del prezzo dell’oro, il trader trae profitto se questo aumento si verifica realmente, pur senza detenere l’oro stesso.

Questo sistema rende le opzioni binarie mediamente più accessibili del forex o del mercato azionario. Ciò non toglie che dietro ci debba essere un lavoro di analisi identico in tutto e per tutto al resto del trading. L’analisi tecnica e gli indicatori sono il “pane” dei trader di opzioni binarie proprio come lo sono per i trader delle valute o delle azioni.

Le opzioni binarie sono “binarie” solo di nome. E’ vero che l’evento può verificarsi o non verificarsi (terzium non datur) ma è anche vero che le possibilità di investimento sono molte, sebbene l’offerta vari da broker a broker. Si può investire sul fatto che un prezzo sia aumentato o diminuito a una data scadenza, si può investire sul fatto che – sempre prima della scadenza – abbia raggiunto un certo prezzo indipendente dal prezzo di arrivo (opzioni touch). Si può anche fare dello Scalping.

Trading opzioni binarie: consigli

Come fare trading sulle opzioni binarie? Come accennato precedente, gli stessi di ogni tipo di trading: analisi tecnica e analisi fondamentale (per chi ci crede anche l’analisi del sentiment). Dopotutto la necessità è sempre quella: comprendere l’andamento di un asset, prevedere i suoi movimenti.

C’è però uno strumento che appare molto utile quando si trattano le opzioni binarie: le correlazioni. Molto banalmente, due asset possono essere legati da un rapporto di correlazione che può essere positivo (quando il prezzo di un asset si muove, si muove anche il prezzo dell’altro e nella stessa direzione) o negativo (il prezzo di uno diminuisce, il prezzo dell’altro scende e viceversa).

Ovviamente occorre capire se e in che modo due asset sono correlati. L’analisi fondamentale in questo caso è più utile dell’analisi tecnica.