Euro dollaro Forex, le Previsioni per i Prossimi Mesi

Euro dollaro Forex, quali sono gli andamenti previsti?

Nel bollettino mensile della Banca Centrale Europea è ritratto un futuro incerto per lo sviluppo economico dell’Eurozona. Sono state ridotte le stime su inflazione e crescita relative ai prossimi anni. Per quanto attiene il prodotto interno lordo europeo, secondo la lettura dell’istituto di Francoforte, avremo una riduzione delle prospettive di crescita dello 0,2 – 0,3%.

Per quanto attiene al 2014, è stimato un aumento del PIL corrispondente allo 0,8%, per il prossimo anno è previsto invece l’1,2% e nel 2016 l’1,5%. Registriamo anche un peggioramento nelle stime relative al mercato del lavoro, il tasso di disoccupazione del 2014 è dell’11,6%. Questo valore si traduce nell’11,3% per il 2015.

Euro dollaro Forex: il monitore del Fondo Monetario Internazionale e della Standard & Poor’s

Inseguito al monito giunto dal Fondo Monetario Internazionale sui rischi di stagnazione di lungo termine, è arrivata anche la richiesta di Standard & Poor’s di avviare in tempi brevi un piano di QE per evitare la terza recessione degli ultimi sei anni.

Secondo la lettura offerta dalla società di rating statunitense, il credit easing praticato, fino a oggi, da Mario Draghi non riuscirà a rilanciare i fragili destini economici dell’Eurozona. La pressante richiesta del QE della BCE conduce a un aumento delle aspettative di un deprezzamento dell’euro.

Appena qualche settimana fa il tasso di cambio EURUSD ha toccato un bottom di periodo a 1,2358. Per molti analisti valutari il cambio sembra incline a una riduzione, almeno fino a 1,20.

Altre guide e consigli sul trading

Quantitative easing Forex: quale l’impatto sul mercato valute? Cos’è il quantitative easing Forex? Nelle ultime settimane si è parlato spesso del quantitative easing, misura non convenzionale che il presidente della Bce ha annunciato di voler applicare. Ma cos’è di preciso il quantitative easing? Quali gli effetti sul Forex?Il quantitative easing, anche nota come “stampa della moneta”, è una misura di pol...
Forex rublo crollo per riduzione prezzi petrolio Forex rublo crollo, incide la decisione dell’OPEC Continuano le vendite sul rublo russo, penalizzato dalla direzione assunta dall’OPEC, che lascia inalterata la produzione di petrolio a 30 milioni di barili. Malgrado il costante ribasso dei prezzi registrato nei mercati internazionali, l’OPEC ha voluto lasciare invariato il tetto dell’offerta, una...
Assisteremo al prossimo rialzo tassi Fed? A quando il rialzo tassi Fed? Perché è importante questo intervento? Le ultime dichiarazioni della Federal Reserve sono al centro dell’attenzione dei trader. Il quesito cui si tenta di trovare risposta è: quando avremo un rialzo tassi Fed? Che la Banca Centrale degli Stati Uniti imposti un cambio di direzione appare molto probabile, ma fino a quan...
Investire in oro 2015: quali gli interventi più convenienti? Investire in oro 2015: quali sono le previsioni? Come e quando investire? Abbiamo assistito a una importante riduzione del prezzo dell’oro negli ultimi tempi. È stata toccata quota 1.170$, in termini percentuali ciò significa una riduzione del 5,8% solo nelle ultime giornate. I dati di fine 2014 vanno letti, in realtà, alla luce dei risultati regi...
Futures bitcoin e trading: cosa sono. Aspetti e volatilità del mercato del trading I futures bitcoin e il trading. Simboli di un’economia misteriosa e sperimentale. La loro volatilità incute timore ma allo stesso tempo li rende appetibili. I bitcoin e le possibilità che rappresentano sono la formula e forse la risposta del futuro. In opposizione ai sistemi bancari da cui dipendono gli scambi e le quotazioni di tutte le monete ...
Euro dollaro Forex, le previsioni per i prossimi mesi