Investire su Forex: cosa devi sapere

Investire sul Forex: la formazione prima di tutto

Il Forex attrae i grandi investitori così come la gente comune. Questi ultimi possono accedere a un mercato altrimenti ostico grazie all’impegno dei broker, determinati a offrire un’interfaccia semplice e una formazione completa (sebbene non sia una prerogativa di tutti). Proprio la formazione è l’elemento che più di ogni altro dovrebbe caratterizzare la vita dei principianti. Investire su Forex è semplice, se si sa come fare. Il problema è però il seguente: dove imparare? E come?

Perché investire sul Forex: i corsi

Non esistono infatti “scuole di trading”. Tutti i trader sono, in fondo, degli autodidatti. Certo, alcuni broker lungimiranti offrono videocorsi e webinar, ma non può bastare. Ecco che il trader in erba deve impegnarsi in un percorso fatto di letture, sia cartacee che digitali, frequentazioni di forum e blog e, infine, pratica sul campo.

La fase finale può incutere timore, dal momento che il rischio di perdere il proprio capitale è sensibile. Sono però numerosi i conti demo a disposizione. Questi consentono per un periodo limitato di operare sul mercato con crediti finti, in quella che a tutti gli effetti è una simulazione iper-realistica.

Come investire sul Forex: gli atteggiamenti da evitare

Investire su Forex, e soprattutto farlo con profitto, è una questione sia di tecnica che di testa. La prima si può imparare quasi meccanicamente, mentre l’atteggiamento giusto dipende dal carattere e solo in minima parte dall’esperienza. Il trading in generale, e in particolar modo quello delle valute, impone un approccio freddo, calcolatore, paziente.

Ne consegue che gli atteggiamenti da evitare sono tutti quelli che vanno nella direzione opposta. Non è difficile, a questo punto, intuirli. In prima fila, c’è il comportamento da giocatore d’azzardo, che rappresenta la via più breve alla perdita del capitale. La fortuna c’entra poco con il trading. E se una volta capiterà di guadagnare per puro caso, sarà anche l’ultima.

Un altro atteggiamento che, pur se non altamente sconsigliato, appare come borderline, ha a che fare con i tool utilizzati. Alcuni trader sono sensibili alle novità del momento in termini di strumenti e strategie. Aggiornarsi fa sempre bene, ma passare di “fiore in fiore” non giova granché: è bene specializzarsi in tool specifici, e utilizzare gli altri come controprova.

Infine, vige il detto che “fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio”. Il riferimento è ai cosiddetti segnali, spacciati da chi li vende come la panacea di tutti i mali. Certo, dipende da chi li elabora e a quale costo, ma è sempre bene non abbandonare del tutto la propria strada. Insomma, utilizzarsi come supporto va bene, ma fidarsi ciecamente è veramente rischioso.

Altre guide e consigli sul trading

Broker forex: come scegliere il migliore? Broker Forex affidabili: come individuarli Chi intende fare trading sul mercato forex ha bisogno del supporto di un broker, ovvero un operatore finanziario che si occupi di inserire sul mercato gli ordini richiesti dal trader. Il broker, in sostanza, è l’ente incaricato di prendere le richieste di acquisto e vendita dell’investitore e di eseguirle...
Guadagnare con il Forex: orientarsi nel mercato delle valute Forex: un mercato sui generis Apparentemente il forex è un mercato come tutti gli altri. Si guadagna attraverso il più classico dei meccanismi: il surplus. Si acquista a un prezzo basso e si vende a un prezzo alto. L’unica nota di differenziazione è data dagli asset, che non sono delle merci, non in senso stretto almeno, ma delle valute.Eppure...
Guida Forex: da dove partire per guadagnare Forex trader: come funzione Il trading online è sulla bocca di tutti. Merito delle opportunità sancite dalle nuove tecnologie, che hanno reso questa attività accessibile potenzialmente a tutti, e alla grande pressione pubblicitaria esercitata dai broker. Guai però a iniziare a cuor leggero. E' necessario conoscere molto bene il funzionamento del f...
Forex, come investire? Da dove partire? Forex, quali sono i passaggi da seguire per diventare trader Il Forex è il mercato nel quale si concentra la maggior parte degli investimenti dei trader. Uno dei vantaggi è costituito dalla semplicità con cui è possibile eseguire i propri ordini. Vediamo quindi quali sono i passaggi da seguire per essere subito operativi. Prima di entrare nel meri...
Analisi tecnica forex: come si utilizza, a cosa serve Forex: a cosa serve l’analisi tecnica Investire nel mercato forex, come qualsiasi altro tipo di trading, è un’attività che richiede un certo impegno, un buon livello di preparazione e tanto studio. Nonostante le accuse dei detrattori, non c’è niente di più lontano dal gioco d’azzardo. Anche perché il trading delle valute si appoggia a una pratica ...