Market mover: cosa sono e perché sono importanti?

Market mover forex: una definizione esaustiva

Il concetto di market mover è molto importante per il forex e nello specifico per l’analisi fondamentale. Si può affermare senza tema di smentaita che i market mover rappresentano l’oggetto di studio dell’analisi fondamentale. Questa infatti prevede l’analisi degli eventi economici in grado influire sul mercato delle valute. Ebbene, quegli eventi prendono proprio il nome di market mover.

Alcuni di questi si riferiscono a specifiche economie e quindi vanno ricollegati solo a determinate coppie di valute. Altri generano un impatto più trasversale,vanno quindi  presi in considerazione a prescindere.

Tra questi spiccano le comunicazione sui dati americani (come il FOMC statement), di importanza capitale dal momento che l’economia degli Stati Uniti è la più potente in assoluto, e ciò che accade a Washington e dintorni influenza l’intero pianeta (anche e soprattutto dal punto di vista finanziario).

Market mover analysis: perché è importante

Per improntare l’analisi fondamentale su questo strumento occorre prima di tutto sapere a quale market mover  prestare attenzione. Come anticipato nel paragrafo precedente, solo alcuni hanno un’importanza diffusa. Altri sono indicati per alcune coppie.

In genere, è sempre bene tenere d’occhio i tassi di interesse dell’economia di riferimento. Ciò significa che se si commercia in euro-sterlina, verrà presa in considerazione sia la conferenza della Bce, quando questa annuncia i tassi, sia quella della Boe (Bank of England).

Market mover e forex