Opzioni binarie RSI: di quale strategia si tratta?

Opzioni binarie RSI: cosa sono? Come funzionano?

Per ricavare profitti dall’investimento in opzioni binarie è necessario utilizzare una strategia che tenga conto dell’analisi tecnica dei mercati finanziari. Per analisi tecnica si intende la disciplina che si occupa di analizzare i grafici di prezzo, al fine di cogliere dei segnali di trading. In analisi tecnica è possibile scegliere tra una vasta gamma di indicatori di trading: algoritmi che vengono impostati su determinati parametri relativi al prezzo di mercato e al volume di scambi effettuati in una certa sessione.

Opzioni binarie RSI: come impostare l’indicatore? Quali i valori di riferimento?

Gli indicatori di trading sono molto utili al trader per valutare in modo razionale gli investimenti che intende fare. Uno dei più noti tra gli indicatori di trading è l’RSI. Si tratta di un indicatore di momentum, ovvero un indicatore che prende in esame la velocità dei movimenti di prezzo di un certo bene. Sviluppato nel 1978 da John Welles Wilder Jr., il Relative Strenght Index (RSI) oscilla su una scala di valori che va da 0 a 100 e viene calcolato sulla media delle variazioni di prezzo prese in considerazione.

L’indicatore si muove in due aree denominate area di iper-comprato e area di iper-venduto. Tali aree si trovano rispettivamente tra i numeri 80-70 per l’iper-comprato e 20-30 per l’iper-venduto. Perché l’indicatore sia preciso è necessario prendere in considerazione un periodo che va tra 5 e 21 giorni. In base alle oscillazioni del RSI, il trader avrà segnali precisi di acquisto o di vendita.

opzioni binarie rsi