Opzioni binarie trendline: la strategia DeMark

Opzioni binarie trendline: come usare una trend line?

Tracciare una trend line è un’operazione relativamente semplice, ma se si confrontassero 10 trend line di altrettanti analisti, almeno 2 di queste sarebbero diverse dalle altre. Questo perché per tracciare una trend line è necessario decidere quale sia il suo punto di partenza, ovvero scegliere se partire da livelli di prezzo più recenti o più vecchi. Questo determina ovviamente la direzione della trend line e di conseguenza la differenza tra i vari grafici.

Opzioni binarie trendline DeMark: come utilizzare questa strategia?

Un indicatore di trading molto utilizzato e che si basa sulle trend line è quello di DeMark. Secondo DeMark le trend line più attendibili sono quelle tracciate sui livelli recenti. Osservando infatti un grafico che rappresenti l’andamento di un certo bene o titolo, e tracciando delle trend line relative a livelli di prezzo recenti, avremo dei segnali di entrata molto affidabili, che possono essere sfruttati per un investimento.

La strategia di DeMark è molto semplice da usare e può essere applicata a tutti i time frame, ma di solito si consiglia di utilizzare il time frame D1. Così facendo il trader potrà contare su segnali affidabili e allo stesso tempo può approfittare di un investimento in opzioni binarie con scadenza giornaliera.

Ma come interpretare un grafico con le trandline di DeMark? Per prima cosa si imposta un grafico in D1, dopodiché si imposta l’indicatore di DeMark che traccerà automaticamente le trend line più recenti. Avremo così una trend line di resistenza e una di supporto. A questo punto sarà sufficiente attendere che attendere che il prezzo infranga almeno una delle resistenze.

Opzioni binarie trendline