Siti per investire in borsa: dove investire e informarsi

Borsa: i siti per investire

La Borsa, nonostante la grande importanza che stanno acquisendo Forex e Opzioni binarie, rimane ancora la regina dei mercati. Anzi, la parola investire è quasi sinonimo, almeno nel senso comune, di investire in Borsa.

L’immaginario collettivo offre però un ritratto del trading in azioni che ha molto a che fare con i film e poco con la realtà: un affannato investitore attaccato al telefono, che grida ordini di vendita e acquisto. Uno scenario lontano dalla realtà, anche perché oggi, quando si gioca in Borsa, lo si fa online. Alcuni siti specializzati supportano infatti il trader nella sua attività, sia per quanto concerne la compravendita materiale di azioni, sia per ciò che riguarda la semplice acquisizione di informazioni.

Per tradare in borsa l’unico sito in grado di offrire una certa sicurezza è Borsa Italiana. La piattaforma prende il nome di MTA, Mercato Telematico delle Azioni. E’ al 100% garantita dalla Consob, quindi si va sul sicuro. Sono presenti tutte, ma proprio tutte le azioni italiane e gran parte di quelle estere. Inoltre, dal momento che Borsa Italiana è anche un’agenzia stampa, è assicurata una buona copertura a livello informativo. Le quotazioni sono in tempo reale e vi sono almeno tre i metodi di visualizzazione, di cui uno adatto esplicitamente agli scalper.

Borse: i siti per informarsi

Ovviamente non basta conoscere le quotazioni in tempo reale per investire in modo intelligente. E’ necessario un buon servizio di informazioni, e abbiamo visto che sotto questo aspetto Borsa Italiana ha ben poco da invidiare alle più note agenzia stampa. Ma nemmeno questo basta: è bene confrontarsi con le interpretazioni degli altri investitori, che sono sempre in grado di fornire un orientamento. E’ consigliato, in poche parole, leggere giornali e riviste specializzate (le cui opinioni vanno sempre però soppesate con attenzione, spesso gli sponsor influenzano pensatemene la linea editoriale). Alcune testate sono anche online, dunque facilmente consultabili.

Molto utili risultano anche i forum sul trading, ma questo è un capitolo a parte che abbiamo già affrontato.

Ecco i migliori siti per investire in Borsa:

  • IlSole24Ore. Certo, è quasi un quotidiano generalista, ma questo può rappresentare un vantaggio per i trader meno smaliziati. E’ da prendere in considerazione perché le opinioni sul mercato azionario riportate sulle sue pagine telematiche (e non) sono veramente qualificate.
  • MilanoFinanza. L’impostazione è simile a quella de Il Sole 24 Ore ma il focus è più centrato sull’economia. Quasi ogni giorno sono messe in rete sessioni di analisi tecnica che riguardano proprio il mercato azionario. Offre quindi un plus, poiché a margine dell’analisi è spesso inserito un commento esplicativo.
  • Altre risorse da non sottovalutare. Di un gradino inferiore in termini qualitativi, vi sono tanti altri siti di testate che possono comunque fornire orientamenti utili ai trader. In primis Yahoo, che offre anche quotazioni in tempo reale (e una newsletter apposita), ma vanno segnalati anche Bluerating.com, Finanza e Mercati, Trend-Online, Trader link e Borse.it.
Siti per investire in borsa