Trading binario 2015, come vincere

Trading binario 2015, come funziona

Il trading binario prevede l’acquisto delle famose opzioni binarie, dette anche “opzioni digitali”. L’utente riesce a trarre profitti economici quando fa un giusto pronostico sull’andamento di un asset, che altro non è che una coppia di valute, azioni, materie prime o titoli. Questo tipo di attività finanziaria, approdata in Italia da circa dieci anni, sta riscuotendo un forte riscontro sia tra gli operatori più esperti del settore che tra coloro che per la prima volta si affacciano a questa nuova realtà. La differenza con il trading tradizionale è che nel trading binario l’utente trae profitti quando la sua previsione è giusta, sia che si tratti della salita che della discesa del prezzo di un asset. L’importante è fare dunque il giusto pronostico in base anche alla data di scadenza predeterminata.

Il primo passo da fare è registrarsi presso una piattaforma, depositare il capitale sul conto trading ed iniziare ad operare sul mercato. Poi la mossa principale: scegliere il giusto asset su cui puntare. Non bisogna mai farsi prendere dall’ansia o dalla smania dei guadagni, ma è sempre bene studiare l’andamento del sottostante e della borsa in generale. Le opzioni binarie possono essere un business, ma per investire l’esperienza e le giuste conoscenze devono andare di pari passo.

Trading binario 2015, le strategie base per guadagnare

Per ottenere liquidità, il trader dovrà investire, tenendo conto di alcune strategie. Sono due quelle che negli ultimi tempi stanno ottenendo un maggiore riscontro sul mercato finanziario: la strategia rialzista 1-2-3 e la strategia ribassista Put 1-2-3.

La prima, così come già chiaro dal nome, indicherà che il prezzo del sottostante, ossia dell’asset scelto, andrà ad aumentare. Il trader dovrà acquistare un’opzione binaria di tipo alta con scadenza a cinque minuti e dall’importo X. Dopo tre minuti se il prezzo sale, bisogna acquistare un’altra opzione binaria di tipo alto e di importo X/2; se dopo tre minuti il prezzo si abbassa, il trader deve acquistare un’opzione binaria di tipo alto a due minuti e di importo 2X. Che significa? Il trader massimizza il guadagno nel caso di giusta previsione e minimizza la perdita nella circostanza contraria.

La strategia ribassista Put 1-2-3 funziona in maniera equivalente a quella al rialzo ma in questo caso ci sarà un trend ribassista e verranno acquistate opzioni binarie di tipo basso.

Un’altra regola da seguire è che quella di non investire tutto il denaro che abbiamo in un unico colpo. Secondo gli esperti la mossa giusta è puntare solo il 10 – 15% del proprio capitale totale. Se infatti l’investimento non dovesse dare i suoi frutti, non ci saranno conseguenze irrimediabili. Importante, inoltre, affidarsi sempre alle piattaforme di broker autorizzate e legali: questo ci farà sentire più tutelati nel momenti in cui procederemo con l’apertura del conto trading.

trading binario 2015