Trading Binario Online: istruzioni per l’uso

Trading binario: che cos’è

Il trading binario online è in grande ascesa. Merito delle campagne pubblicitarie dei broker, che stanno spingendo molto su questo strumento, ma anche di alcune caratteristiche che ne fanno uno degli investimenti più accessibili per la massa, ossia per i “trader non professionisti”.

Ciò non vuol dire che il trading delle opzioni binarie sia facile o scontato. Sebbene presti il fianco ad alcune associazioni poco nobili (es. al mondo delle scommesse) impone disciplina e competenze, proprio come gli altri settori del trading. Certo, alcune differenze sostanziali esistono e di queste occorre diventare consapevoli al più presto.

Il trading binario online consiste nell’acquistare o nel vendere delle opzioni binarie, ossia strumenti finanziari il cui rendimento dipende dal fatto che un evento possa verificarsi o meno. Quando si acquista un’opzione CALL, per esempio, ossia quelle che prevedono l’aumento di prezzo di un determinato assist, si “vince” se il prezzo – a una certa data – è aumentato. E’ un meccanismo diverso da quello della compravendita. Con questo tipo di trading, infatti, l’investitore non possiede l’asset, ma può guadagnare ugualmente.

Le tipologie di “evento” sono molte. Esistono opzioni binarie CALL o PUT (il prezzo aumenta o diminuisce), TOCCA o NON TOCCA (indifferentemente dal prezzo finale, l’asset raggiunge un prezzo prima di un dato momento) o scadenza breve o lunga.

Una caratteristica positiva è che, caso più unico che raro, il trading binario online offre un rimborso nel caso in cui l’operazione sia andata incontro a fallimento. In genere il guadagno (ossia il profitto nel caso in cui l’operazione sia andata bene) e il rimborso sono complementare: per esempio 75% e 25%, 85 e 15% e così via.

Trading opzioni binarie: cosa serve sapere

Queste sono le differenze da sapere. Ovviamente le conoscenze necessarie non si esauriscono qui. Occorre conoscere quanto più possibili sui sottostanti, ossia sugli asset da cui le opzioni binarie dipendono. Da questo punto di vista – studio e analisi del mercato – non c’è differenza tra le opzioni binarie e il mercato azionario, il forex, il mercato delle commodity etc.

Un altra cosa da sapere riguarda i broker. Dal momento che il trading binario online è molto accessibile, sono presenti sul mercato broker poco raccomandabili, pronti a sfruttare l’inesperienza altrui. La ricerca del broke, qui, deve essere molto più accorta che altrove. Non è difficile evitare gli intermediari meno competenti. E’ sufficiente verificare la licenza. Le migliori sono quelle Cysec e FCA.

Un altro aspetto da non sottovalutare riguarda la psicologia. Le opzioni binarie sono per struttura molto frenetiche, dunque è più difficile sfuggire allo stress e mantenere la lucidità. Come si ovvia a questo problema? E’ semplice: insistere sulla redazione della strategia, in modo che questa comprenda anche il campo del money management.

Conto demo di opzioni binarie