Trading forex opinioni

Trading forex opinioni: la preparazione è un fattore decisivo

I pesanti effetti della crisi hanno condotto a un elevato livello di disoccupazione, una condizione che spinge molti alla ricerca di soluzioni alternative per la generazione di profitto, magari anche con investimenti dall’elevato rischio. In questo ambito si colloca il trading online, un contesto molto profittevole ma che può deve essere affrontato solo con un’elevata preparazione per minimizzare ogni rischio associato.

Il trading è un’attività che può essere condotta a tempo pieno o parziale, fruibile con ogni disponibilità economica, merito dell’effetto leverage. A fronte di investimenti contenuti, sfruttando la leva finanziaria, si può infatti muovere un capitale di molte volte superiore.

Il forex, noto anche come mercato valutario, è uno degli ambiti di applicazione del trading online tra i più gettonati. È il mercato nel quale vengono scambiate le valute, il più grande mercato al mondo. Ma quest’attività può essere un lavoro a tutti gli effetti o si tratta di una forma di truffa online?

Il trading forex, come quello condotto su qualunque altro mercato e quindi in rapporto a qualsiasi asset (materie prime, opzioni binarie, azioni, eccetera), implica requisiti specifici richiesti al trader: studio, impegno quotidiano, aggiornamenti costati sui mercati interessati dagli investimenti.

La maggiore ragione delle perdite è l’improvvisazione del trader, che porta l’investitore a ritenere il trading online forex una truffa. Molti hanno fatto del trading la propria professione, mentre un gran numero di soggetti impreparati perde le risorse impiegate sul proprio conto online associato a un broker.

Trading forex opinioni, l’importanza del broker

Vi sono due fronti da considerare per essere un trader vincente e fare quindi del trading online un’attività professionale, sia essa part time o full time: la preparazione tecnica e la gestione delle emozioni.

Per acquisire la preparazione tecnica è necessario studiare i diversi materiali formativi a diposizione: volumi cartacei (tra cui vi segnaliamo i testi del noto autore statunitense Joe Ross), ebook, video formativi e corsi (online e/o live). A ciò si deve aggiungere un’attività pratica, con attenzione ai grafici aggiornati in tempo reale. Da questo punto di vista può essere intelligente utilizzare i conti demo, prodotti che permettono di fare trading online con soldi finti ma che simulano le condizioni effettive di mercato.

Molta attenzione deve essere dedicata alla scelta del broker, l’intermediario che si fa carico degli ordini dei trader e si occupa di renderli operativi. Il broker offre al trader anche la piattaforma da utilizzare per gestire il proprio profilo di trader.

Per operare nel nostro Paese queste società devono disporre dell’autorizzazione della Consob. I depositi minimi applicati variano da broker a broker, ma prima di procedere con questa operazione è indispensabile appurare la sua effettiva affidabilità.

Trading forex opinioni