Trading online Ing Direct: vantaggi e limiti dell’offerta

Trading online Ing Direct: vantaggi e limiti dell’offerta. La Banca Ing Direct presenta un prodotto che permette ai suoi clienti il servizio di trading online, ma quali sono le caratteristiche di questa offerta? Passiamo in rassegna tutti i particolari.

Un primo aspetto importante riguarda il fatto che non vi sono spese si attivazione, custodia, trasferimento e chiusura. Andremo a sostenere esclusivamente le operazioni di compravendita. Sono azzerati i costi per: Spese di custodia titoli e amministrazione, Invio estratto conto cartaceo, Accredito dividenti per azioni, Accredito cedole per obbligazioni o Titoli di Stato, Operazioni sul capitale e Contabili online.

Trading online Ing Direct: quali sono i costi delle operazioni?

–       Acquisto e vendita BTP 36 €

–       Acquisto e vendita 3 Titoli Azionari 108 €

–       Acquisto e vendita 1 Obbligazione36 €

Il Trading online Ing Direct è attivabile da Conto Arancio o da Conto Corrente Arancio. Quali sono i titoli acquistabili? Il cliente ha l’opportunità di acquistare un ampio ventaglio di titoli presente sui maggiori mercati:

–       MTA (Mercato Telematico Azionario): sono acquistabili tutte le azioni italiane, i principali titoli azionari europei quotati sul mercato italiano e i warrant.

–       ETF PLUS: Per gli strumenti finanziari che replicano l’andamento di indici, panieri di titoli e materie prime ETF, ETC, ETF strutturati.

–       MOT (Mercato Telematico delle Obbligazioni e dei Titoli di Stato). Stiamo parlando dei titoli di stato: BOT, BTP, BTPi, CCT, CTZ

–       Obbligazioni Domestic MOT: enti locali, bancarie, societarie, strutturate non convertibili ed euro-obbligazioni.