Azioni Mib: cosa sono? A quali imprese fanno riferimento?

Azioni Mib Borsa Italiana: cosa sono

Fare esperienza nell’ambito degli investimenti finanziari costituisce senza dubbio una risorsa molto preziosa in tempi di crisi: un’opportunità di un profitto con cui arrotondare lo stipendio e per pochi fortunati una professione dagli importanti margini di guadagno. Per chi muove i primi passi in questa realtà economica lo scoglio da superare è la terminologia tecnica. La ragione che ci ha condotto a trattare la questione delle azioni Mib: cosa sono? Perché risultano rilevanti per gli investitori?

Le azioni Mib fanno riferimento al Ftse Mib, ossia il più importante indice che possiamo trovare nella Borsa di Milano. Al suo interno sono raccolti titoli caratterizzati da rilevante capitalizzazione e liquidità all’interno del mercato. Il Ftse Mib presenta 40 titoli quotati, espressione di società che in misura prevalente fanno parte di ambiti bancari, assicurativi e industriali.

Quali aziende figurano nel Ftse Mib

L’indice Ftse Mib era in precedenza conosciuto come “S&P Mib”. Compongono il listino Ftse Mib società del calibro di Unicredit, Generali, Telecom, Eni, Enel, Lottomatica e altre importanti imprese. A questo punto può essere necessario chiarire un’altra espressione tecnica impiegata spesso in borsa, la nozione di “indice”.

Un indice è una sorta di media tra gli andamenti dei singoli titoli che ne fanno parte. Prendendo in considerazione i valori riportati in rapporto all’indice Ftse Mib sapremo quindi qual è il trend complessivo delle maggiori società italiane quotante in borsa.

Borsa Milano, Mib e gli altri indici

Per chi se lo stesse chiedendo, l’indice non è il frutto di una banale media, ma di una media ponderata, che considera quindi anche le dimensioni delle aziende esaminate. Cerchiamo di comprendere il concetto con un semplice esempio. Se Unicredit, uno dei principali istituti di credito italiani, cresce del 3%, questo inciderà, in termini positivi, sull’indice Ftse Mib in modo più importante rispetto a uno stesso +3% realizzato da un’azienda di dimensioni inferiori.

Al Ftse Mib è assegnato un punteggio, che identifica il valore dell’indice. Più cresce la borsa, più aumenta il punteggio, e viceversa. Il Ftse Mib, che interessa esclusivamente le aziende più grandi, non è l’unico indice a rilevare il trend dei titoli azionari italiani. Abbiamo infatti anche il FTSE ALL SHARE, il FTSE MICRO CAP e il FTSE MID CAP, inerente alle imprese che dispongono di una media capitalizzazione.

Azioni Mib: cosa sono? A quali imprese fanno riferimento?